Amenorrea approccio naturale: il ginseng

Comment

Altri articoli Amenorrea
amenorrea approccio naturale
Pubblicità

Amenorrea approccio naturale

Se non sussistono delle condizioni patologiche che determinano l’amenorrea si può seguire un approccio naturale e tra i rimedi che possono essere adottati si consiglia anche il ginseng. Quando l’organismo non risulta in equilibrio possono verificarsi delle alterazioni nel ciclo mestruale da attribuire  diversi fattori quali: dimagrimento improvviso, un’alimentazione non equilibrata, periodi di forte stress, sospensione della pillola anticoncezionale, cambiamenti improvvisi e frequenti. In questo caso trattandosi di una condizione di amenorrea non patologica si possono adoperare diverse piante come rimedi naturali. In caso di assenza del ciclo mestruale da imputare a fattori fisiologici si può utilizzare il ginseng chiedendo un preventivo parere al proprio medico che potrà indicare la corretta posologia e la durata del trattamento. In particolare tra le proprietà da imputare a questa radice d’origine asiatica bisogna segnalare le sue virtù di tipo tonico utile per contrastare gli stati di affaticamento di natura psicofisica, in quanto la pianta stimola il sistema endocrino favorendo il rilascio degli ormoni alleviando la fatica psichica e l’astenia. Maggiori informazioni si trovano su Amenorrea da stress: i principali motivi e le possibili terapie.

Pubblicità

Le proprietà della radice

amenorrea approccio naturale

amenorrea approccio naturale

Il ginseng è considerata una valida pianta da poter assumere come palliativo in caso di stanchezza generale in quanto i suoi principi attivi stimolano la cenestesi ossia la sensazione generale di benessere legata all’intestino ed all’attività vegetativa. Questa radice viene adoperata per aumentare i livelli di alcuni neurotrasmettitori quali adrenalina, dopamina, noradrenalina contrastando così la depressione ed agendo come psicostimolante. Interviene anche a livello muscolare favorendo l’ossidazione muscolare degli acidi grassi determinando così un migliore lavoro muscolare di tipo aerobico; la radice favorisce poi una buona produzione di energia e mantiene i livelli di glucosio nel sangue bassi. Il ginseng è un corroborante per il sistema nervoso centrale per questo rafforza la memoria ma favorisce anche un miglioramento sul sistema colinergico, quindi agisce non solo sull’apprendimento e l’attenzione, ma anche sull’umore. Altre notizie utili su Amenorrea sintomi e trattamenti.

Pubblicità






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *