Attività fisica durante la menopausa

Comment

Menopausa
Pubblicità

Attività fisica durante la menopausa

Per affrontare al meglio un passaggio cruciale nella vita di ogni donna è importante svolgere una regolare attività fisica durante la menopausa dal momento che il corpo risente del cambiamento del metabolismo che tende a modificare la silhouette, visto che il grasso va ad accumularsi più facilmente nei punti critici del corpo. In questo momento, la donna risente anche di un mutamento della velocità della digestione possono poi sorgere casi di intolleranza a certi alimenti. Per contrastare l’aumento di peso e l’accumulo di grassi è bene correre al riparo attraverso un vero e proprio programma che contrasta questi effetti fisiologici della menopausa sul corpo della donna, è bene selezionare la giusta attività fisica che deve posseere delle caratteristiche che permettono di raggiungere risultati diversi. Un workout specifico ha come obiettivo fondamentale durante la menopausa quello di aiutare a bruciare più calorie, facendo attenzione allo stato di salute dell’apparato cardiovascolare; una regolare attività fisica permette inoltre di rinforzare i tessuti che si indeboliscono durante la menopausa, si cerca di contrastare così la perdita di tono muscolare, in particolare delle braccia e delle gambe; grazie allo sport si prevengono o risolvono dei problemi tipici di questa fase tra cui i dolori muscolari, i reumatismi ed i dolori articolari, senza trascurare gli effetti positivi che permettono di ridurre i livelli di stress caratteristici della menopausa. Per altre informazioni si rimanda alla lettura di: https://www.laltrariabilitazione.it/alimentazione-e-disturbi-metabolici/attivita-fisica-menopausa-dimagrire-tonificarsi.html.

Pubblicità

Tipi di attività utili alle donne

attività fisica durante la menopausa

attività fisica durante la menopausa

Per lottare contro alcune modifiche fisiche dovute alla menopausa si raccomanda quindi di muoversi con costanza, bastano 150 minuti di attività fisica moderata o 75 minuti di attività fisica ad alta intensità alla settimana. Tra le attività più vantaggiose ci sono: la camminata veloce, la bicicletta o la cyclette, lo yoga, il pilates, la ginnastica posturale, il ballo, il nuoto. In questo modo si cerca di contrastare l’osteoporosi rafforzando le ossa e dando ai muscoli maggiore tonicità.

Pubblicità






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *