Calcolare giorni fertili per conoscere il ciclo mestruale

Comment

Altri articoli Giorni Fertili
calcolare giorni fertili
Pubblicità

Calcolare giorni fertili: come prevedere l’ovulazione

Per alcune donne risulta più facile calcolare giorni fertili rispetto ad altre, ed in questo modo possono individuare con maggiore precisione la fase dell’ovulazione. Il calcolo dei giorni fertili e quindi l’individuazione dell’ovulazione non rappresenta un metodo infallibile, dal momento che anche le donne che hanno un ciclo regolare possono evidenziare delle alterazioni, di solito il ciclo mestruale si caratterizza per la presenza di una fase luteale stabile, mentre i cambiamenti riguardano invece la fase preovulatoria che può presentare una durata alquanto variabile. Così anche nelle donne che hanno generalmente un ciclo regolare si possono presentare delle discrepanze nel calcolo e così l’ovulazione non si registra sempre a metà del ciclo mestruale ma può verificarsi dei giorni o anche alcuni giorni dopo. Per approfondimenti si rimanda alla lettura dell’articolo Calcolare i giorni fertili e problemi di fertilità.

Pubblicità

Come calcolare i giorni fertili con maggiore sicurezza

calcolare giorni fertili

calcolare giorni fertili

Le donne che non fanno affidamento sul metodo del calcolo del periodo fertile in quanto hanno un ciclo mestruale irregolare possono servirsi di un metodo più efficace e che offre una maggiore affidabilità, si tratta dell’osservazione diretta dei cambiamenti fisiologici che avvengono nel corpo di una donna individuando così quella serie di sintomi che identificano la fase dell’ovulazione quali: consistenza del muco cervicale, posizione ed apertura della cervice, dolore in corrispondenza dell’una o dell’altra ovaia, tensione del seno. Imparare a leggere i segni che l’organismo di una donna evidenzia è il migliore metodo a disposizione per prevedere i giorni più fertili all’interno del ciclo mestruale. Si hanno a disposizione diversi metodi e strumenti per poter calcolare i giorni fertili con maggiore sicurezza, anche se l’arma migliore è rappresentata dalla maggiore consapevolezza del funzionamento del proprio apparato riproduttivo. Un altro metodo per individuare il periodo fertile di una donna è il metodo sintotermico che si serve della combinazione di più metodi che permettono di individuare la fase dell’ovulazione. Maggiori notizie si trovano su Come calcolare i giorni fertili partendo dalla morfologia della cervice.

 

 

 

Pubblicità






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *