Donne acido folico

Comment

Altri articoli
Pubblicità

Donne acido folico

Per le donne l’acido folico è una sostanza essenziale per produrre nuove cellule per questo in età fertile, durante la gravidanza e l’allattamento è importante introdurre nell’organismo un giusto apporto della vitamina B9 che è fondamentale per la sintesi del Dna e delle proteine ma anche per la formazione dell’emoglobina e di quei tessuti che vanno incontro a processi di proliferazione e differenziazione (tessuti embrionali). Nello specifico il fabbisogno nutrizionale  di questa vitamina durante la gravidanza gioca un ruolo centrale per il corretto sviluppo del nascituro, nel caso in cui la quantità di folati introdotti con l’alimentazione non è equilibrata vengono prescritti generalmente degli integratori a base di acido folico. Questa sostanza è basilare per la prevenzione di alcune malformazioni congenite a carico del tubo neurale, si ipotizza inoltre che tale vitamina possa dare un apporto nella prevenzione di altri difetti e malformazioni congenite tra cui la labio-palatoschisi ed alcuni difetti cardiaci congeniti. L’assunzione giornaliera di acido folico dovrebbe essere di circa 0,4 mg/die, ma nelle donne il fabbisogno nutrizionale di folati aumenta durante la gravidanza e durante l’allattamento, in tal caso l’assunzione raccomandata è di 0,6 mg/die dal momento che il feto trae questa vitamina direttamente dalla madre. Altre notizie su: http://www.epicentro.iss.it/problemi/folico/folico.asp.

Pubblicità

Dove reperire questa sostanza negli alimenti

donne acido folico

donne acido folico

Tra gli alimenti raccomandati per la loro ricchezza di folati ci sono cibi quali: fegato e frattaglie, fagioli, formaggi, uova, piselli, verdure a foglia verde (spinaci, broccoli, asparagi, lattuga), kiwi, fragole, arance, mandorle e noci. Per non dissipare la concentrazione di folati presenti negli alimenti, è bene fare attenzione al processo di preparazione, cottura e conservazione degli alimenti questo perché si tratta di un tipo di vitamina idrosolubile particolarmente sensibili al calore, alla luce, all’acidità. L’acido folico per gli esseri umani è considerato prezioso per la prevenzione del rischio di alcune condizioni patologiche, in particolare i folati abbassano i livelli dell’aminoacido omocisteina che espone al rischio di malattie cardiovascolari e di infarti, anche se manca una conferma clinica della riduzione del rischio cardiaco da ascrivere al regolare apporto della vitamina B9.

Pubblicità






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *