Età e fertilità: alcuni miti da sfatare

Comment

Periodo fertile
Pubblicità

Età e fertilità: alcuni miti da sfatare

I più recenti studi condotti sul concepimento hanno avuto la possibilità di dimostrare che non sempre esiste un rapporto inversamente proporzionale tra età e fertilità e che anche dopo i 35 anni è possibile rimanere incinte, se non sussistono problemi patologici o fisiologici severi. Da alcune indagini è emerso che esiste una leggera differenza tra il range delle donne comprese tra i 27 ed i 34 anni e quelle tra i 35 ed i 39 anni per quanto riguarda le possibilità concrete di concepimento. Tra i più recenti ed autorevoli studi, quello pubblicato nel marzo 2012 sulla nota rivista Fertility and sterility, coordinato da Kenneth Rothman della Boston University, ha sottolineato che la fertilità delle donne di età superiore ai 35 anni è ancora buona. Alla base della ricerca vi è un numeroso campione di soggetti, sono state esaminate 2.820 donne danesi con una vita sessuale regolare scandita da rapporti frequenti nel periodo più fertile del ciclo mestruale; il 78% di queste donne tra i 35 e i 40 anni è rimasta incinta nell’arco di un anno contro l’84% delle donne tra i 20 ed i 34 anni. Maggiori notizie su: https://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/03/fertilita-over-35-allarmismi-ingiustificati-sulla-possibilita-di-rimanere-incinte/687335/.

Pubblicità

Quando si registra il declino rilevante della fertilità

età e fertilità

età e fertilità

Lo stesso dato è stato registrato dallo studio pubblicato nel mese di giugno 2012 da Anne Steiner, professoressa associata della Scuola di medicina dell’Università del Nord Carolina, da questa ricerca è emerso che l’80% delle donne tra i 38 e i 39 anni che avevano già avuto un figlio, restava incinta entro 6 mesi di tentativi. Queste indagini anche se sfatano il mito dell’impossibilità di rimanere incinte più avanti negli anni non negano la relazione tra fertilità ed età: le possibilità di concepire si riducono con l’età, ma non in maniera tanto drastica da impedire alle donne che hanno superato i 35 di restare incinte; la fertilità si attesta su dei livelli stabili fino a poco dopo i 35 anni, si registra un calo significativo intorno ai 38-39 anni.

Pubblicità






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *