False credenze sul periodo fertile: quali sono le principali

Comment

Altri articoli Giorni Fertili
Pubblicità

False credenze sul periodo fertile

Le donne spesso non hanno delle corrette informazioni  sulla fertilità e sul concepimento finendo cosi per ritenere vere quelle che in realtà sono delle false credenze sul periodo fertile. Tra le opinioni ritenute erroneamente veritiere vi è l’idea che avere rapporti sessuali più di una volta al giorno aumenti le probabilità di concepire, si tratta però di una considerazione sbagliata in quanto il numero degli spermatozoi diminuisce in seguito ad ogni rapporto quindi la qualità e la quantità degli spermatozoi si riduce determinandone l’immaturità e quindi inibendo le stesse capacità di concepimento. Altri fattori vengono sottovalutati  in quanto non si pensa che possano incidere sulla fertilità e sull’individuazione del periodo fertile, tra i principali fattori negativi ci sono:  l’obesità , i cicli mestruali irregolari, l’abuso di fumo, si tratta infatti di condizioni che possono influenzare la fertilità femminile in modo significativo. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Calcola periodo fertile: i giorni fecondi di una donna.

Pubblicità

Cosa non favorisce il concepimento

false credenze sul periodo fertile

false credenze sul periodo fertile

Un’alta percentuale di ritiene erroneamente che avere rapporti nei due giorni dopo l’ovulazione aumenti di gran lunga le probabilità di concepimento, ma i ginecologi consigliano alle coppie che stanno cercando di avere un figlio di programmare i rapporti sessuali, concentrandoli uno o due giorni prima dell’ovulazione, controllando le perdite di muco cervicale che rappresenta un sintomo evidente del periodo fertile del ciclo mestruale, questo perché gli spermatozoi possono sopravvivere dai 3 ai 5 giorni nel corpo della donna a differenza dell’ovulo che in vece è capace di sopravvivere in media 12- 24 ore. Un’altra credenza erronea legata alla fertilità è quella di giudicare alcune posizioni, come ad esempio rimanere con il bacino o le gambe alte, favorevoli al concepimento per questo andrebbero assunte durante e dopo il rapporto per favorire il concepimento, invece non è stato appurato che tali posizioni  possano aiutare gli spermatozoi a raggiungere la cervice. Altre notizie si trovano su Periodo fertile donna: le ore più feconde dell’ovulazione.

Pubblicità






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *