Favorire il concepimento dieta consigliata

Comment

Altri articoli Concepimento
favorire il concepimento dieta
Pubblicità

Favorire il concepimento dieta

Un valido alleato che può favorire il concepimento è rappresentato dalla dieta in quanto ci sono alcuni alimenti che aiutano l’impianto dell’embrione e permettono anche di fornire tutti i nutrienti utili al feto nel proseguimento della gravidanza: un regime alimentare sano infatti è alla base non solo del benessere  della futura mamma ma anche per la salute del nascituro. Le future mamme devono articolare i pasti in diversi spuntini, utili a contrastare le fastidiose nausee, è necessario poi eliminare alcuni alimenti che potrebbero causare il rischio di contrarre la toxoplasmosi per questo il medico raccomanda di bandire dalla tavola: insaccati, carne cruda, frutta e verdura crudi non lavati in maniera scrupolosa; bisogna poi consumare un buon apporto di omega 3 soprattutto nei primi mesi della gravidanza per stimolare lo sviluppo cerebrale del feto; bisogna inoltre controllare la presenza di ferro, un minerale di cui spesso le donne incinta sono carenti, per questo bisogna mangiare carne bianca e rossa, uova, frutta secca, verdure a foglia verde, legumi. Ulteriori notizie si trovano su Concepimento i fattori che lo influenzano.

Pubblicità

Un’alimentazione sana per lui e per lei

favorire il concepimento dieta

favorire il concepimento dieta

Le coppie che sono alla ricerca di un figlio dovrebbero seguire una corretta dieta che li aiuti a concepire: le donne possono trarre giovamento da un’alimentazione salubre ed equilibrata per favorire l’ovulazione a partire da un regolare funzionamento e livello ormonale, inoltre si prepara allo stesso tempo l’utero ad accogliere l’ovulo fecondato; a loro volta poi anche gli uomini possono fare attenzione alla dieta per aumentare le potenzialità di concepimento rendendo  gli spermatozoi più vigorosi e di qualità.  La dieta per lui e per lei deve essere varia e ricca per evitare di andare incontro a squilibri alimentari per questo se si ha l’obiettivo di mettere in cantiere un figlio bisogna alimentarsi adeguatamente inserendo nell’alimentazione: carboidrati a basso indice glicemico (pasta, pane, riso ma meglio se integrali); bisogna poi integrare un buon apporto di acidi grassi monosaturi, tra cui l’olio extra vergine di oliva; non deve poi mancare lo zinco considerato un minerale fondamentale per l’attività riproduttiva il suo deficit può determinare una cattiva qualità dello sperma maschile. Maggiori informazioni su Dieta concepimento: l’utilità della corretta alimentazione.

Pubblicità






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *