Fertilità età la correlazione

Comment

Altri articoli Periodo fertile
Pubblicità

Fertilità età la correlazione

Quando il desiderio di maternità diventa un’esigenza pressante bisogna tener conto che la fertilità viene influenzata da diversi fattori ormonali, fisiologici ma anche l’età, per cui quando si è avanti con gli anni occorre programmare in maniera accurata quando concentrare i rapporti per potenziare le possibilità di concepimento. Da diversi studi è emersa la correlazione tra età della donna e fertilità, in particolare dopo i 30 anni la capacità riproduttiva può precipitare in maniera significativa registrando un abbassamento anche del 90%. L’epoca di fertilità massima si registra tra i 20-25 anni, un primo calo si evidenzia tra i 27 ed i 34 anni quando la possibilità di gravidanza scende al 40%, mentre tra i 40 ed i 44 anni questa potenzialità si riduce fino al 20%. Nella società moderna le donne sono spesso costrette ad  attendere i 35 anni per avere il primo figlio, anche se da diversi studi scientifici che si sono succeduti negli ultimi anni evidenziano come questo periodo rappresenta l’epoca migliore per avere un figlio. Bisogna però fare i conti con alcuni fattori ormonali ch e portano ad una riduzione della fertilità a causa del ridotto numero di ovuli. Per altre notizie si rimanda alla lettura di Aumentare le possibilità di concepimento: alcuni rimedi.

Pubblicità

Come risalire al periodo fertile

fertilità età

fertilità età

Tenendo conto dell’innalzamento delle aspettative di vita della popolazione mondiale, oggi una donna di 35 anni dal punto di vista biologico ha più possibilità di concepire, ma è necessario prendere in considerazione i giorni fertili. In genere i giorni più fertili sono i 2 o 3 precedenti l’inizio dell’ovulazione, che in ciclo mestruale regolare avviene il 14° giorno dall’inizio della mestruazione. In maniera più certa per identificare il periodo di maggiore fertilità bisogna prendere in considerazione alcuni dati di misurazioni come la temperatura basale e la consistenza del muco cervicale. Per riconoscere l’arrivo dell’ovulazione sono disponibili anche dei calcolatori tecnologici che permettono di identificare il periodo fertile all’interno di un ciclo mestruale. Altre informazioni si trovano su Concepimento ostacolato dall’infertilità femminile: i fattori eziologici.

Pubblicità






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *