Forme tumorali estrogeno-dipendenti

Comment

Altri articoli
Pubblicità

Forme tumorali estrogeno-dipendenti

Le forme tumorali da ascrivere alla presenza di ormoni estrogeni si classificano come estrogeno-dipendenti  e sono rappresentati dal cancro all’ovaio, dal carcinoma dell’endometrio uterino e dal cancro al seno. Si identifica la condizione di ormono-dipendenza rilevando la presenza di specifici recettori ormonali nelle cellule tumorali prelevate e sottoposte ad indagine; in genere la proliferazione delle cellule cancerose è soggetta a variazioni con il passare del tempo. Dagli studi condotti da diversi ricercatori sono stati rilevati dei risultati positivi per quanto riguarda l’approccio terapeutico da impostare in caso di cancro al seno, questi dati sono stati evidenziati analizzando il ruolo svolto dagli ormoni estrogeni nella crescita e nella proliferazione di queste forme tumorali. Tra i fattori che possono favorire lo sviluppo di queste forme tumorali, bisogna segnalare l’assunzione a lungo termine di farmaci che possono incrementare la sintesi degli ormoni estrogeni quali: terapia ormonale sostitutiva in menopausa, pillola anticoncezionale combinata, anello vaginale, cerott anticoncezionale, farmaci androgeni, steroidi anabolizzanti. Un altro fattore di rischio per lo sviluppo di forme tumorali estrogeno-dipendenti è rappresentato dalla menopausa tardiva associata a pubertà precoce. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura di http://www.my-personaltrainer.it/salute/tumori-estrogeno-dipendenti.html.

Pubblicità

Efficacia antitumorale di alcuni farmaci

forme tumorali estrogeno-dipendenti

forme tumorali estrogeno-dipendenti

Nello specifico i ricercatori hanno sperimentare l’efficacia antitumorale di farmaci che consentono di ridurre la sintesi di estrogeni e di inibire la loro azione biologica. Tra i farmaci che possono promuovere un tipo di azione antitumorale bisogna segnalare il Tamoxifene in grado di attivare un meccanismo di competizione biologica che blocca il legame tra gli estrogeni ed il loro recettore, per questo motivo il principio farmacologico viene prescritto come terapia medica nel trattamento del tumore al seno soprattutto nelle donne in età fertile; un altro principio farmacologico efficace dal punto di vista antitumorale valido per contrastare le forme tumorali estrogeno-dipendenti  è rappresentato dall’Exemestane in quanto inibisce l’attività dell’enzima aromatasi che trasforma gli androgeni in estrogeni, questo farmaco come l’Anastrozolo viene prescritto dai medici alle pazienti colpite da tumori estrogeno-dipendenti che non sono fertili; questi farmaci sono indicati alle donne in post-menopausa perché la sintesi estrogenica ovarica nel loro corpo è minima e gli estrogeni vengono prodotti in minime quantità in periferia.

Pubblicità






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *