Individuare con maggiore precisione il periodo fertile

Comment

Altri articoli Giorni Fertili
individuare con maggiore precisione il periodo fertile
Pubblicità

Individuare con maggiore precisione il periodo fertile: rapporti sessuali

Diversi studi condotti in ambito sperimentale hanno evidenziato che per poter individuare con maggiore precisione il periodo fertile il metodo più proficuo consiste nella combinazione della temperatura corporea basale e nell’osservazione dei cambiamenti del muco cervicale. È stato comunque notato che indipendentemente dal giorno in cui avveniva l’ovulazione, il concepimento può avvenire con maggiore probabilità se la coppia ha rapporti sessuali in un giorno in cui il muco cervicale è presente in quanto contribuisce a favorire il cammino dello spermatozoo che in questo modo può raggiungere l’ovulo. Talvolta le donne, soprattutto quelle che non hanno un ciclo mestruale regolare, non riescono a rilevare i segnali dell’ovulazione per cui diventa difficile poter programmare i rapporti sessuali con la finalità di ricercare una gravidanza. Ulteriori notizie si trovano su Ciclo mestruale periodo fertile: è utile incrociare più metodi.

Pubblicità

Astinenza maschile

individuare con maggiore precisione il periodo fertile

individuare con maggiore precisione il periodo fertile

Per favorire il concepimento gli studiosi suggeriscono che sarebbe opportuno avere rapporti sessuali nei sei giorni precedenti all’ovulazione: l’impianto di una gravidanza potrebbe avvenire se si pianificano i rapporti due o tre volte a settimana, anche senza tener conto dei sintomi che rimandano ai giorni più fertili di una donna, in questo modo anche senza eseguire calcoli numerici si ha la possibilità di avere almeno un rapporto durante il periodo del ciclo mestruale più fecondo, ossia nell’arco dei sei giorni considerati fertili. Si sconsiglia inoltre un’astinenza troppo prolungata per gli uomini in quanto la qualità e la quantità dello sperma tende a diminuire, per cui si suggeriscono al massimo due giorni di astinenza in questo modo si scongiura che lo stesso sperma non sia fertile. Programmando i rapporti ogni due giorni all’interno del periodo fertile di una donna si hanno in questo modo maggiori probabilità di favorire l’impianto di una gravidanza. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Identificare il periodo fertile: alcuni metodi.

Pubblicità






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *