Menopausa: Duavive, nuova terapia ormonale

Comment

Menopausa
Pubblicità

Menopausa: Duavive, nuova terapia ormonale

Da qualche anno anche in Italia è disponibile una nuova terapia ormonale per le donne in menopausa per contrastare i sintomi tipici di questa fase della vita. La terapia farmacologica a base di Duavive efficace per trattare i disturbi della menopausa viene di solito prescritta alle donne con utero, intolleranti al progestinico. Si tratta infatti di un farmaco a base di estrogeni coniugati e bazedoxifene, efficace nei confronti delle caratteristiche manifestazioni che affliggono le donne in menopausa quali: vampate, sudorazioni, carenza estrogenica, insonnia, alterazioni umorali, aumento di peso, calo del desiderio sessuale. Il Duavive è quindi un complesso estrogenico tessuto-selettivo, in grado di gestire al meglio i più comuni sintomi menopausali senza dover ricorrere ai farmaci progestinici. La formulazione farmacologica è caratterizzata dall’associazione tra un modulatore che riconosce il recettore degli estrogeni, il bazedoxifene, ed estrogeni naturali che assicurano gli effetti positivi della terapia ormonale. Per approfondimenti si rimanda alla lettura di http://www.bussolasanita.it/schede-1851-menopausa_arriva_il_nuovo_farmaco_per_le_donne_italiane.

Pubblicità

Precisazioni sul farmaco

menopausa

menopausa

Il farmaco Duavive, usato nel trattamento di sintomi causati dai bassi livelli ematici dell’ormone sessuale femminile estrogeno nelle donne che stanno affrontando la fase dopo la menopausa, può essere assunto solo sotto prescrizione medica. La terapia ormonale deve essere seguita scrupolosamentea rispettando la precisa posologia con dose di una compressa una volta al giorno, con trattamento dalla breve durata ossia fino a quando i benefici superano i rischi. Il medicinale, alleato delle donne in menopausa, è disponibile sotto forma di compresse a rilascio modificato con dispersione immediata di bazedoxifene, mentre il rilascio degli estrogeni coniugati si verifica in un periodo di tempo più prolungato. Non tutte le donne possono assumere Duavive, pù precisamente il farmaco non deve essere impiegato dalle donne in età fertile, inoltre non è prescrivibile a coloro che hanno avuto problemi di tromboembolismo venoso quali: trombosi venosa profonda, embolia polmonare e trombosi della vena retinica. Duavive non deve essere utilizzato dalle donne colpite da ictus oppure da infarto del miocardio, non deve essere poi assunto dalle pazienti che sono affette o hanno probabilità di sviluppare un carcinoma mammario ma anche altri tumori attivati da componente estrogeno-dipendente.

Pubblicità






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *