Olio di borragine menopausa: l’azione benefica

Comment

Altri articoli Menopausa
olio di borragine menopausa
Pubblicità

Olio di borragine menopausa

Tra le diverse piante officinali usate come fitoestratti per le proprietà ricostituenti e  medicinali bisogna segnalare anche l’olio di borragine, un prezioso alleato delle donne in diverse fasi della vita ed in particolare in menopausa. L’olio di borragine, che si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi della pianta Borago Officinalis, è un rimedio utile per il trattamento di diverse problematiche in quanto favorisce il mantenimento della salute. L’azione benefica di questo preparato naturale deve essere attribuita alla stessa formulazione della pianta che contiene tra i diversi principi attivi benefici l’acido acido alfa linoleico, l’acido gamma-linolenico, acido oleico, ovvero degli acidi grassi omega 6 che fanno parte della categoria dei polinsaturi. Agli omega 6 si deve un’azione benefica a livello generale per cui si consiglia alle donne in menopausa l’olio di borragine in quanto contrasta l’osteoporosi perché favorisce l’assorbimento di calcio da parte delle ossa, inoltre i polinsaturi agiscono a livello cardiaco riducendo il rischio cardiovascolare; a queste virtù si devono poi aggiungere gli effetti sulla pelle che appare più radiosa e sana. Altre notizie si trovano su Menopausa training autogeno: le funzioni.

Pubblicità

Le sue proprietà

olio di borragine menopausa

olio di borragine menopausa

L’olio di borragine, visto le sue diverse proprietà, è considerato non solo un rimedio utile e funzionale ma anche pregiato, può comunque essere reperito facilmente in commercio dove viene venduto sotto forma di perle gelatinose, una formulazione che permette di non alterarne i principi attivi scongiurando il processo di ossidazione. Tra le principali azioni da ascrivere a quest’olio si deve menzionare il ruolo strutturale nella formazione delle membrane cellulari, stimolando così  la salute della pelle che appare radiosa ed idratata a questa proprietà si aggiungono altri effetti benefici quali: il ridimensionamento del gonfiore e del dolore al seno che accompagnano la sindrome premestruale, grazie al contenuto di fitoestrogeni ed all’azione antinfiammatoria; ristabilisce il ciclo mestruale in caso di amenorrea; dona sollievo ad alcuni disturbi della menopausa stimolando il ristabilimento dei livelli ormonali oltre a contrastare la secchezza cutanea. Maggiori informazioni su Menopausa rimedi naturali: dieta e rimedi fitoterapici.

Pubblicità






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *